Home » NEWS 2019

NEWS 2019

08_07 76 GIRO DELLE DUE PROVINCE CAMPIONATO REGIONALE

Davide Gabburo vince e conquista il titolo regionale elite. Ottavio Dotti arriva secondo ed e' il nuovo campione regionale under23

Davide Gabburo, ventiquattrenne veronese di Bovolone della Big Hunter Beltrami Seanese, guidato da Filippo Fuochi, ha vinto con uno sprint autorevole e di forza, il 76° Giro delle Due Province, conquistando la maglia di campione toscano elite. Al secondo posto il piu' giovane Ottavio Dotti, classe 1997, lombardo di Albavilla in provincia di Como dell'Hoppla' Petroli Firenze, che ha invece vinto il titolo toscano under 23.

Buon 5° posto per Michael Delle Foglie che ha lottato con tutte le sue forze per cercare di intitolarsi Campione Regionale Toscano, senza purtroppo riuscirci. Buon 12° posto anche di Zullo.

ORDINE DI ARRIVO:

1° GABBURO DAVIDE     (BIG HUNTER BELTRAMI SEANESE)
2° DOTTI OTTAVIO       (PETROLI FIRENZE HOPPLA')
3° LONGHITANO CLAUDIO    (G.S. MALTINTI LAMPADARI BCC CAMBIANO)
4° MORI FILIPPO        (G.S. MALTINTI LAMPADARI BCC CAMBIANO)
5° DELLE FOGLIE MICHAEL       (GRAGNANO SPORTING CLUB)

06_06 1° TROFEO CITTA' DI SAN GIOVANNI VALDARNO

Simone Guizzetti (Team Colpack) vince il 1° Trofeo Citta' di San Giovanni Valdarno

SAN GIOVANNI VALDARNO(AR) - Ultimo impegno in Toscana e sulle strade del Valdarno prima dell'inizio del Giro d'Italia under 23 che scattera' venerdi prossimo da Imola. Quest'anno infatti grazie al Comitato Organizzatore e agli sportivi locali e' stato riproposto in calendario il trofeo Citta' di San Giovanni Valdarno organizzato dall'U.S. Fracor su di un tracciato interessante dal punto di vista tecnico.

Per cinque volte la salita verso Santa Lucia e Cavriglia, per due volte la variante di Meleto ed infine nel giro conclusivo Vacchereccia, tutte asperita' tali da rendere selettiva la gara e favorire eventuali attacchi. Invece arrivo in volata e dopo un lungo digiuno e' tornato al successo il ventiduenne bergamasco Simone Guizzetti che in Piazza Cavour nel centro storico della cittadina valdarnese ha anticipato il lucchese Nesi della Maltinti e l'ex tricolore elite Milani.

Ancora il Team Colpack dunque a segno, come dire cambiano i suonatori ma la musica e' la stessa. Gara veloce con i vari tentativi di fuga neutralizzati dagli inseguitori e lo sprint di Guizzetti uno dei numeri tecnici piu' belli della gara. Oltre al podio va ricordato il moldavo Tanovitchii del Team Cervelo, protagonista anche domenica di una bella prova nella Coppa della Pace al termine della quale ottenne la medaglia di bronzo, mentre buon quinto si e' classificato l'aretino Pesci.
 

ORDINE DI ARRIVO:
1° GUIZZETTI SIMONE  (COLPACK)
2° NESI NICOLAS  (G.S. MALTINTI LAMPADARI BCC CAMBIANO)
3° MILANI GIANLUCA  (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
4° TANOVITCHII NICOLAE  (TEAM CERVELO)
5° PESCI MANUEL  (ASD ACQUA & SAPONE TEAM MOCAIANA)
6° FRISCIA LORENZO  (GFDD ALTOPACK ASD)
7° DELLE FOGLIE MICHAEL  (GRAGNANO SPORTING CLUB)
8° IPPOLITO STEFANO  (TEAM PALA FENICE A.S. D.)
9° DI ROSOLINI RAFFAELE  (A.S.D. CICLISTICA MALMANTILE)
10° YUSTRE RODRIGUEZ KRISTIAN JAVIER  (U.C. PISTOIESE)

22_05 KAMBERAJ RADDOPPIA AL TOUR OF ALBANIA

22_05 KAMBERAJ RADDOPPIA AL TOUR OF ALBANIA - Gragnano Sporting Club asd

Raddoppio stagionale per Xhuliano Kamberaj al Tour of Albania 2017.

Il 22enne albanese si prende la terza tappa della corsa di casa, imponendosi sul traguardo di Vlore, dove la frazione si concludeva al termien di 170 chilometri in provenienza da Elbasan.

Alle sue spalle si piazzano i due greci Georgios Bouglas e Zisis Soulios. Invariata la generale, con Pierpaolo Ficara (Amore&Vita-SelleSMP) che resta al comando davanti a Matteo Rabottini (Meridiana Kamen) e Manuel Bongiorno (Sangemini-Mg.Kvis).

Da segnalare il grande lavoro di squadra, determinante per costringere la corsa all'arrivo ai ranghi compatti, dove il nostro velocista sapeva di potersi giocare la sua carta vincente.

21_05 2° TAPPA TOUR OF ALBANIA

ELBASAN (ALBANIA) – Primo successo da professionsita di Paolo Totò che conquista la seconda tappa del Giro di Albania. Un trionfo che ha un sapore speciale per la squadra Continental Sangemini Mg.Kvis Olmo Vega perchè arriva da un’atleta che possiede grandi numeri e ancora margini di miglioramento.

Dopo un ottimo avvio di stagione, con il secondo posto al Gran Premio Laguna Porec, e numerosi piazzamenti tra i dieci, Totò si è tolto la soddisfazione di andare a bersaglio con una dimostrazione di forza sulle strade del Tour of Albania.

La tappa, con arrivo a Elbasan, è stata caratterizzata da una fuga di 15 corridori con Totò e Gaffurini, poi rimasti in 5 nelle battute finali Lo sprint vedeva Totò uscire ai 250 metri e vincere davanti a Zmorka e Pacchiardo. Considerati i distacchi abissali ne esce in parte sconvolta la classifica generale, ora comandata da Francesco Canepa (GM Europa Ovini)

ORDINE D’ARRIVO:

1. TOTÒ Paolo (Sangemini – MG.Kvis) 4:39:15
2 ZMORKA Marlen (Amore & Vita – Selle SMP presented by FONDRIEST)
3 PACCHIARDO Davide (GM Europa Ovini)
4 DI SANTE Antonio (GM Europa Ovini)
5 HALILAJ Redi (Amore & Vita – Selle SMP presented by FONDRIEST)
6 ANTHONISE Lieven (Olanda) 0:27
7 ZULLO Luca (Gragano S.C.) 5:03
8 GAFFURINI Nicola (Sangemini – MG.Kvis) 5:05
9 CANEPA Francesco (GM Europa Ovini)
10 ZAMPARELLA Marco (Amore & Vita – Selle SMP presented by FONDRIEST)

CLASSIFICA GENERALE: 

1 CANEPA Francesco (GM Europa Ovini) 8:36:02
2 RABOTTINI Matteo (Meridiana Kamen Team) 3:55
3 FICARA Pierpaolo (Amore & Vita – Selle SMP presented by FONDRIEST)
4 GAZZARA Michele (Sangemini – MG.Kvis)
5 BONGIORNO Francesco Manuel (Sangemini – MG.Kvis)
6 ORRICO Davide (Sangemini – MG.Kvis) 5:02
7 MUCELLI Davide (Meridiana Kamen Team)
8 BROGI Adriano (GM Europa Ovini)
9 SEFA Ylber (Albania)
10 DELLE FOGLIE Michael (Gragnano S.C.)

20_05 1° TAPPA TOUR OF ALBANIA

KORCE (ALBANIA) – Si apre nel segno dell’Italia l’edizione 2017 del Tour of Albania con il podio di giornata tutto tricolore. Vince la prima tappa di 166 chilometri, da Tirana a Korce, il siciliano Pierpaolo Ficara (Amore & Vita – Selle SMP presented by FONDRIEST) che ha preceduto i compagni di fuga italiani Matteo Rabottini (Meridiana Kamen Team) e Francesco Manuel Bongiorno (Sangemini – MG.Kvis), rispettivamente secondo e terzo. A questo dobbiamo aggiungere anche il quarto posto di un altro uomo della Sangemini Mg.Kvis Olmo Vega, vale a dire Michele Gazzara.

ORDINE D’ARRIVO:

1 FICARA Pierpaolo (Amore & Vita – Selle SMP presented by FONDRIEST) 3:50:35
2 RABOTTINI Matteo (Meridiana Kamen Team)
3 BONGIORNO Francesco Manuel (Sangemini – MG.Kvis)
4 GAZZARA Michele (Sangemini – MG.Kvis)
5 ORRICO Davide (Sangemini – MG.Kvis) 1:07
6 MUCELLI Davide (Meridiana Kamen Team)
7 BROGI Adriano (GM Europa Ovini)
8 SEFA Ylber (Albania)
9 DELLE FOGLIE Michael (Gragnano S.C.)
10 ILIAS Periklis (Grecia)

CLASSIFICA GENERALE:

1 FICARA Pierpaolo (Amore & Vita – Selle SMP presented by FONDRIEST) 3:50:35
2 RABOTTINI Matteo (Meridiana Kamen Team)
3 BONGIORNO Francesco Manuel (Sangemini – MG.Kvis)
4 GAZZARA Michele (Sangemini – MG.Kvis)
5 ORRICO Davide (Sangemini – MG.Kvis) 1:07
6 MUCELLI Davide (Meridiana Kamen Team)
7 BROGI Adriano (GM Europa Ovini)
8 SEFA Ylber (Albania)
9 DELLE FOGLIE Michael (Gragnano S.C.)
10 ILIAS Periklis (Grecia)